Pisa & Lucca

Un giorno diverso fra piazze miracolose e alberi su torri medioevali
PISA & LUCCA IN UN GIORNO
Un'altra opportunità per chi soggiorna al Forte dei Marmi
   
Villa Roma Imperiale - Forte dei Marmi
 

Vi suggeriamo una simpatica giornata all'insegna del dinamismo, della cultura e dell'eno-gastronomia: un'escursione a Pisa e Lucca.

 

Al mattino dopo la nostra ricca colazione si parte alla volta di Piazza dei Miracoli a Pisa (45 km per ca. 40 minuti di viaggio), così detta proprio per la sua bellezza. Dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco, è la Piazza del Duomo, ovvero un prezioso scrigno che contiene i più bei gioielli della città: la Cattedrale, il Battistero, il Camposanto ed il famosissimo Campanile o "Torre Pendente". Dopo la rituale foto potrete partire alla ricerca delle altre due torri pendenti. Quali? A voi scoprirle!

 

Ripresa l'auto e percorsi 18 km (in ca. 30 minuti) si arriva a Lucca.

 

Sarà probabilmente ora di pranzo che potrete consumare in uno dei tanti ristorantini tipici del centro. Molti hanno tavolini all'aperto. Noi vi consigliamo una bella e fresca insalata di farro o uno dei tanti piatti tipici accompagnati da un vino della zona (il Montecarlo è ottimo).

 

A questo punto siete pronti per un giro della cinta muraria della città. Eretta tra il XV e il XVII secolo, ha conservato Lucca inalterata nei secoli. Le mura – nate a difesa della città – sono veramente imponenti e larghe tanto che fino al 1990 fungevano addirittura da viale di circonvallazione della città, dove quindi circolavano anche auto e mezzi pesanti! Oggi le mura sono pedonali, arredate con giardini, panchine, dotate di una buona illuminazione ed offrono tanti bei locali dove prendere un aperitivo o rilassarsi. Sono lunghe 4.223 metri, un anello perfetto per una bella passeggiata, da percorre eventualmente anche in bicicletta (noleggiabile anche in loco). Lucca è una città sviluppatasi nel medioevo e ne conserva tutto il fascino oltre che le notevoli ricchezze architettoniche. E' chiamata "la città delle cento chiese" ed è quindi ricca di torri e campanili, ma anche di monumentali palazzi rinascimentali. La torre più importante e particolare è senza ombra di dubbio la Torre di Giunigi, alta oltre 44 metri e con 7 alberi di leccio che sono cresciuti sulla sua sommità.

 

Terminato il tour potrete riprendere la vostra auto e 35 km e 30 minuti dopo sarete nuovamente nel vostro Villa Roma Imperiale.