Pietrasanta:
la città di Botero e Mitoraj

PIETRASANTA: FRA MEDIOEVO, MARMO E BRONZO
Il comune italiano con la più alta concentrazione d'arte
   
Villa Roma Imperiale - Forte dei Marmi
 

E' un piccolo villaggio medioevale che si raggiunge in pochi minuti d'auto. Tanto piccolo quanto importante crocevia di arte e cultura a livello internazionale. Il paese di per sé è un gioiello di architettura ed arte. Il borgo, con le sue stradine lastricate, si sviluppa intorno al Duomo di San Martino (sec. XIII-XIV) e alla Chiesa di S. Agostino (sospesa al culto e sede di importanti mostre d'arte). Da secoli Pietrasanta è un rinomato centro per la lavorazione del marmo e del bronzo ed è diventata un luogo di lavoro, formazione e incontro per tanti artisti internazionali. Gli appassionati di scultura di tutto il mondo vi soggiornano per visitare le cave dove viene estratto il marmo, i laboratori dove viene lavorato, le fonderie dove viene fuso il bronzo e per prendere parte ai corsi di scultura che qui vengono organizzati. Non è un caso che due artisti di fama mondiale come Fernando Botero e Igor Mitoraj abbiamo scelto Pietrasanta come loro residenza in Italia. Le loro opere, insieme a quelle di tanti altri artisti, sono sparse per la città facendone uno dei più bei musei all'aperto di scultura. Non è certo un caso che Pietrasanta sia il comune con la più alta concentrazione di gallerie d'arte per abitante in Italia.

 

Un giorno o un pomeriggio a Pietrasanta vi consigliamo di chiuderlo con un aperitivo in uno dei tanti bar intorno al Duomo, mentre rimandiamo alla sezione ristoranti per chi volesse fermarsi a pranzo o cena.